Principali mostre di Pittura 2017 - 2018

 

COMUNICATO STAMPA

 

LUCIANO COSTANTINI

 

 

Deadalus Deadalei 

 

 

Oggetto: Mostra personale di Luciano Costantini 

Luogo:  SEAC - www.seac-accademia.it,  Veroli (FR) Piazza Plebiscito n.6

Sito web: www.art-studio-costantini.it

E-mail: art.studio.costantini@gmail.com

Inaugurazione: 4 marzo 2017 h 10:00

Durata della mostra: 4-24 marzo 2017

Orario d’apertura:  16.00 -20.00  -  Chiuso i festivi 

Curatore e contributi  critici mostra: Massimo Rossi Ruben

Promozione: RAI ARTE

 

 

Il dedalo convulso del modernismo

 

L’arte di Luciano Costantini, certamente formatasi e affinatasi attraverso certuni ben identificabili ismi del Novecento e dall’intrepida osservazione delle avanguardie antisistematiche della scuola di Weimar, non è affatto esclusivamente da questi e da queste compostamente ispirata, ma è scaturigine di ricerca di quel retroterra culturale affiorante dai sedimenti di un lirismo psicologico intellettuale dadaista; e di questi si nutre stabilendone un tramite diretto, caratterizzato dall’oggettiva esteticità di taluni esiti che appaiono - pur nella rêverie ipercromatica del ciclo primigenio degli anni ‘80, che certo hanno conferito all’artista una significativa notorietà e riconoscibilità - straordinariamente conformi all’usta sorgiva che li ha generati.

 

Artista pluridirezionato e senza dubbio ora influenzato dal prodigio del digitale applicato al figurativismo, Costantini riversa nel dedalo convulso del modernismo la sua particolare interpretazione dei segni di un universo delirante, razionalizzandone tuttavia le allucinazione a vantaggio di un sintetismo possente, dove consorziano dei ed eroi della contemporaneità - reali ed immaginari -  in un’affabulatoria incursione nel pantheon dal candore farsesco. Gli elementi grafici mutuati dalla Street art diventano allora l’espediente per il dripping ispirato dai grandi murales delle periferie urbane e dalla sfida intemerata dei writers e dei geni della Marvel, nell’animazione e nel fumetto.

 

Ma ciò che ad un primo approccio potrebbe dissimulare un trastullo grafico, ad un’indagine più attenta l’arte di Costantini si rivela il prodotto sofisticato di una compostezza ideativa di matrice pop. A questa cifra stilistica, legata anche alle forti impressioni dell’opera di Franco Angeli e di Mario Schifano, Costantini unisce una peculiare visione del richiamo all’ordine e della rivisitazione serrata dei lessici. Le campiture si condensano allora in aderenza agli elementi figurali essenziali, tuttavia riproposti in repliche contigue, dove la rarefazione del tratto e l’ampiezza della composizione si lega alla dichiarata esigenza di perfezione costruttiva, ad un canone di filtrazione cromatica e di suggestioni naïf che non ammettono sconfinamenti. I personaggi dell’etere e dell’immaginario voluttuario prendono dunque forma in un’antologia postmoderna, contrappunto e visione spettrale di una Spoon River convulsa e dilatata nel tempo. Il risultato è uno sguardo a tutt’orizzonte sulle diverse alternative dell’arte nel XXI secolo, acclive come tutte le sperimentazioni ma certo coerente e privo di infingimenti. 

 

Inconfutabile dunque appare - pur nella contumace frequentazione diretta dell’artista, da parte di chi scrive - che il Costantini-uomo abbia elaborato, nel suo ductus speculare di fare arte, quei modelli ad uso e consumo del Costantini-creativo, inscindibili dalle suggestioni e dal coinvolgimento di taluni accadimenti personali che certo si indovina abbiano scortato il suo cammino maturo e ponderato, tatuandovi le allegorie ineluttabili della propria esperienza.

 

Massimo Rossi Ruben

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

LUCIANO COSTANTINI

 

 

Orizzonti Contemporanei

 

 

Oggetto: Mostra collettiva "Orizzonti Contemporanei", evento collaterale del Premio Art-e 2018 - www.premioart-e it .  

Luogo:  Monastero di Sant'Erasmo, Via Giuseppe Garibaldi, 19-  Veroli (FR) www.santerasmoveroli.it.

Sito web: www.art-studio-costantini.it

E-mail: art.studio.costantini@gmail.com

Inaugurazione: 15 dicembre 2018 h 18:00

Durata della mostra: 15 dicembre 2018 - 15 gennaio 2019.

Orario d’apertura:  16.00 -20.00  

Curatore e contributi  critici mostra:  SEAC - Spazio Espositivo Arte Contemporanea - www.seac-accademia.it.

Promozione: Premio Art-e - www.premioart-e.it.

 

 

 

 

Il 15 Dicembre 2018 è stata inaugurata la Mostra collettiva  "Orizzonti Contemporanmei"  , quale evento collaterale del Premio Art-e 2018 (www.premioart-e.it) Veroli (FR) presso la sala espositiva del Monastero di Sant'Erasmo.

Luciano Costantini ha esposto le opere:

- Foresta Urbana

- Parole e Lettere

 

Curatela: Galleria SEAC - Spazio Espositivo Arte Contemporanea - Presidente onorario della Giuria (Premio Art-e 2018)  Josè Van Roy  Dalì, Presidente Giuliana Catamo Rai 3 .

 

 

 

 

 

 

DX Opera "Foresta Urbana" di Luciano Costantini
Stampa Stampa | Mappa del sito
© art.studio.costantini Roma Via Ottaviano, 105 : ${diy_website_personperoperty_IT_TAX_ID}